20:07 13 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus: superati gli 8 milioni casi nel mondo (22 giugno - 14 luglio) (65)
2120
Seguici su

Il remdesivir funziona contro il coronavirus? Gli Stati Uniti sono convinti di sì, tanto da comprare tutte le scorte mondiali disponibili. Secondo un’inchiesta del Guardian ora nessun altro paese potrà acquistarne per i prossimi tre mesi perché tutto il prodotto è stato acquistato dagli USA.

‘America First’ è il motto, ma ora la domanda che molti si pongono è – succederà così anche per il vaccino e per ogni futura emergenza?

Secondo il giornale britannico The Guardian, che nell’articolo pubblicato lascia intendere di non aver particolarmente gradito l’atteggiamento dell’alleato d’oltre oceano, se ora la Gran Bretagna volesse acquistare il remdesivir, uno dei due medicinali considerati più validi per il recupero dal COVID-19, non potrebbe perché le scorte sono state tutte esaurite dagli Stati Uniti.

I cugini dall’altro lato dell’Atlantico pare abbiano acquistato praticamente tutte le scorte per i prossimi tre mesi di uno dei due farmaci che hanno dimostrato di funzionare contro Covid-19, senza lasciarne nulla per il Regno Unito, l'Europa e la maggior parte del resto del mondo.

Esperti e attivisti sono allarmati sia dall'azione unilaterale degli Stati Uniti sia dalle implicazioni più ampie sostiene il giornale edito a Londra, ad esempio un fenomeno simile potrebbe verificarsi in caso di disponibilità di vaccino.

"Hanno avuto accesso alla maggior parte dell'offerta di medicinali e non hanno lasciato nulla per l'Europa", ha dichiarato il dott. Andrew Hill, ricercatore senior presso l'Università di Liverpool.

Il Remdesivir, il primo farmaco approvato dalle autorità competenti negli Stati Uniti per il trattamento del Covid-19, è prodotto dalla Gilead Sciences, azienda biofarmaceutica statunitense (Foster City, California) e pare abbia dimostrato di aiutare i pazienti a riprendersi più rapidamente dalla malattia. Le prime 140.000 dosi, fornite alle sperimentazioni farmacologiche in tutto il mondo, sono state esaurite. L'amministrazione Trump ha ora acquistato più di mezzo milione di dosi, che è tutta la produzione di Gilead per luglio e il 90% di agosto e settembre.

"Il Presidente Trump ha raggiunto un accordo straordinario per garantire agli americani l'accesso al primo farmaco autorizzato per il Covid-19", ha dichiarato il segretario alla salute e ai servizi umani degli Stati Uniti, Alex Azar. “Per quanto possibile, vogliamo garantire che qualsiasi paziente americano che abbia bisogno di remdesivir possa ottenerlo. L'amministrazione Trump sta facendo tutto ciò che è in suo potere per saperne di più sulle terapie salvavita per il Covid-19 e garantire l'accesso a queste opzioni per il popolo americano ".
Tema:
Coronavirus: superati gli 8 milioni casi nel mondo (22 giugno - 14 luglio) (65)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook