10:54 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 12
Seguici su

I nuovi picchi di diffusione del Covid-19 negli USA hanno portato le amministrazioni di diversi stati ad imporre nuove misure restrittive.

Altra giornata nera dalla prospettiva epidemiologica per gli Stati Uniti d'America, che nelle ultime 24 ore hanno fatto segnare un nuovo record negativo sul numero di contagiati da Covid-19, con oltre 50.000 contagiati.

Stando agli ultimi dati resi pubblici dalla Johns Hopkins University, i nuovi positivi registrati sono stati 52.982, per un totale che è arrivato a quota 2,74 milioni.

Rimane stabile l'incremento del bilancio delle vittime, con le ultime 24 ore che hanno provocato 670 nuovi decessi per un totale di oltre 130.000 morti.

Dopo una decelerazione avvenuta a cavallo tra la fine di aprile e il mese di maggio nel numero complessivo dei contagi, a giugno negli USA la pandemia di Covid-19 è tornata a mostrare tutta la propria aggressività, determinando un repentino aumento dei casi delle positività.

Per far fronte all'aggravarsi della situazione epidemiologica, diversi stati, tra cui ad esempio il Texas, hanno deciso di ricorrere a nuove, più stringenti misure restrittive e hanno imposto un nuovo lockdown.

Continua l'emergenza in Brasile

Risulta essere ancora fuori controllo l'epidemia in Brasile, con  51 328 casi di contagio accertati nelle ultime 24 ore e 1.119 decessi.

Nel Paese si registra la metà dei contagi e dei decessi di tutto il continente latinoamericano, rispettivamente 1,45 milioni e 60.713.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook