04:53 09 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Martedì, il dipartimento di polizia ha annunciato su Twitter che era in corso un'operazione nell'area commerciale della parte occidentale di Parigi, senza ulteriori specificazioni sulle cause.

È in corso un'operazione nel centro commerciale "Les Quatre Temps" di Parigi, ha annunciato il dipartimento di polizia su Twitter, come riportato da Reuters.

Il centro commerciale, situato nella zona commerciale La Défense nella parte occidentale di Parigi, è in corso di evacuazione per consentire dei controlli, hanno riferito le autorità di polizia. Altri dettagli sull'operazione non sono stati immediatamente rilasciati.

​Secondo l'account Twitter ufficiale della Prefettura di polizia di Parigi, al pubblico è stato consigliato di evitare l'area e seguire le istruzioni delle autorità poiché i controlli sono ancora in corso.

​Secondo un rapporto della rete radio francese RTL, l'operazione fa seguito a una chiamata su un uomo non identificato nell'area che trasportava un'arma "automatica". Questo rapporto non è stato confermato dalla polizia, che ha invitato il pubblico a non fare affidamento su "informazioni false".

Tweet: ATTENZIONE - Il centro commerciale a 4 tempi (La Défense) viene evacuato, un uomo armato è vicino al centro.

Tweet: non sappiamo nulla. La Prefettura di Polizia sta procedendo a una "rimozione di dubbi" a seguito di una "singola chiamata" che segnala la presenza di un uomo armato. Niente di più, niente di meno. Confinamento negli uffici ed evacuazione del centro commerciale.

​Secondo quanto riferito, le autorità di trasporto hanno anche chiuso la vicina stazione ferroviaria. Secondo alcuni rapporti e testimoni oculari, alle persone della zona è stato chiesto di alzare le mani.

Correlati:

Iran attacca Parigi per rapporto AIEA: "test missilistico francese viola gli obblighi TNP"
Macron: Parigi torna zona verde, la Francia riapre
Polizia di Parigi vieta tre manifestazioni vicino all'ambasciata USA a causa del COVID-19
Tags:
Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook