01:44 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

I dipendenti del Parco Naturale del Caucaso a Sochi hanno scoperto la "scomparsa" del laghetto Maloye, segnala il portale Sochi Express.

Il piccolo bacino idrico è quasi scomparso: al momento appare nella sua parte principale come una miscela di terra e pietre.

Gli scienziati sostengono che la causa di questo cambiamento vada ricercata nei processi naturali.

"Il lago Maloye è un laghetto che si è originato dopo il distaccamento di una valanga. Ovvero si è formato a seguito di impatti sistematici ripetuti di valanghe. Il lago è sprofondato e ora vediamo uno degli eventi geologici per cui questo lago è apparso. Non osserviamo nulla di innaturale, questo è il corso naturale dei processi naturali", il portale cita una dichiarazione del direttore dei lavori scientifici sul parco Nikolay Yeskin.

Tags:
Ambiente, Russia, Sochi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook