04:28 09 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Il primo e il più grande operatore di telefonia mobile dell'Iran, la Mobile Telecommunication Company (MCI), dovrebbe iniziare a servire alcune parti della capitale.

Mohammad-Javad Azari Jahromi, ministro delle telecomunicazioni iraniano, ha annunciato di aver chiesto all'operatore mobile nazionale MCI d'implementare una connessione a banda larga 5G nella capitale del Paese, Teheran.

Ha affermato che la prossima generazione d'Internet mobile a banda larga sarà disponibile in almeno cinque località a Teheran entro la fine di agosto o all'inizio di settembre.

Jahromi ha anche twittato che tra due settimane verrà aperto un laboratorio per testare la rete 5G.

Il governo iraniano ha annunciato a febbraio di aver completato i preparativi per il lancio del 5G, compresi i regolamenti.

Le statistiche del governo mostrano che quasi 70 milioni di 82 milioni di iraniani hanno accesso ai servizi a banda larga offerti da tre operatori mobili, rispetto a solo 300.000 nel 2013, secondo Jahromi.

Il suo annuncio è arrivato durante l'inaugurazione di un grande centro dati nella città nord-occidentale di Tabriz da parte di MCI, il primo e il più grande operatore del Paese. Si dice che la struttura da 250 rack sia la seconda più grande dell'Iran dopo un centro da 407 rack costruito da un altro importante operatore, MTN Irancell, a Teheran a maggio.
 

Correlati:

Implementare 5G, appello per sviluppo digitale in Italia da importanti istituzioni culturali
Attacchi contro le antenne 5G in Bolivia, ma il ministro dice che non ci sono
Salvini: "In Italia la Cina starà fuori dal 5G"
Tags:
Rete 5G
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook