22:23 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 05
Seguici su

La Commissione elettorale centrale russa tramite il suo account Telegram ha segnalato un attacco di denial-of-service distribuito (DDoS) sul sito web конституция2020.рф.

"Al mattino sono stati registrati attacchi di Denial of Service distribuiti (DDoS) sul sito конституция2020.рф provenienti presumibilmente dal Regno Unito e da Singapore", ha affermato la commissione.

Il sito web конституция2020.рф contiene informazioni sugli emendamenti alla Costituzione e sulle procedure di voto.

In precedenza nel primo giorno della votazione, è stato segnalato un attacco DDoS sul sito web della Commissione elettorale centrale russa.

I russi hanno iniziato a votare le modifiche proposte alla Costituzione mercoledì e i seggi elettorali rimarranno aperti fino al 1° luglio. La data del voto era stata inizialmente fissata per il 22 aprile, ma è stata rinviata a causa della pandemia del coronavirus.

Correlati:

Gli hacker attaccano Zoom, 500 mila password messe in vendita nel Dark Web
Lanciato un attaco DDoS contro l’agenzia “Rossiya Segodnya”
Attacco hacker al San Raffaele di Milano riuscito: smentita fuga dati
Tags:
hacker
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook