21:52 15 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Il sisma ha causato la morte di quattro persone oltre ad ingenti danni a strutture pubbliche e private.

E' salito ad almeno quattro il numero di persone che hanno perso la vita in seguito al terremoto di magnitudo 7,5 della scala Richter che si è abbattuto alle ore 10.29 locali di ieri (le 17.29 in Italia) sul Messico centro-meridionale, coinvolgendo nel complesso sei stati.

Importanti danni registrati per edifici privati e pubblici, con lo Stato di Oaxaca particolarmente colpito.

Il Servizio sismologico nazionale (Ssn) ha reso noto che l'epicentro del terremoto è stato localizzato vicino a La Crucita.

La Protezione civile di Oaxaca ha inoltre fatto sapere che il sisma principale è stato seguito da decine di scosse di assestamento di intensità nettamente minore.

In seguito al terremoto l'Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica (Noaa) degli USA ha diffuso un allarme Tsunami per diversi Paesi dell'America Centrale, tra cui anche El Salvador, Guatemala e Honduras, ritirandolo però alcune ore dopo.

Su Twitter nelle ore successive al fenomeno sismico sono state diffuse delle immagini che rendono conto della potenza del terremoto che ha colpito il Messico.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook