23:30 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

Le forze dell’ordine iraniane hanno scoperto un’organizzazione criminale che proponeva di acquistare bambini neonati su Instagram. Lo ha comunicato il capo della polizia di Teheran Hossein Rahimi.

Parlando all’agenzia ISNA, il capo della polizia di Teheran ha affermato che le forze dell'ordine qualche tempo fa avevano iniziato ad esaminare 10-15 profili su Instagram, dove sono stati pubblicati annunci per la vendita di bambini, accompagnate da fotografie.

Dopo che l'autenticità delle pagine è stata confermata, gli agenti delle forze dell'ordine si sono occupati della cattura delle persone che mettevano tali annunci, ha aggiunto Rahimi, dicendo che i malviventi erano riusciti a vendere alcuni bambini.

"Queste persone sono state arrestate diverse ore fa. L'inchiesta è in corso, sono stati trovati da loro due bambini: uno ha 20 giorni, l'altro ha due mesi", ha detto il capo della polizia di Teheran, precisando che al momento i detenuti sono tre.

Come spiegato da Rahami, i criminali vendevano ogni bambino per 400-500 milioni di riyal, che al cambio attuale equivale a circa 2-2,5 mila dollari USA.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook