03:49 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
La morte di George Floyd (92)
122
Seguici su

Uno dei quattro ex agenti di polizia di Minneapolis, accusati di aver ucciso l'afroamericano George Floyd, è stato rilasciato dalla prigione con una cauzione di 750 mila dollari, secondo quanto riferito dalla CNN.

L'ex agente di polizia Alexander Kueng ha lasciato la prigione della contea di Hennepin venerdì notte su cauzione e in libertà condizionale, ha affermato la CNN.

In precedenza, un altro ex poliziotto Thomas Lane è stato rilasciato su cauzione per un importo di $ 1 milione.

Kuang, insieme a due colleghi, Thomas Lane e Tu Tao, sono accusati di aiutare e favorire l'assassinio di Floyd.

Un altro ex ufficiale di polizia di Minneapolis, Derek Chauvin, è imputato per tre capi d'accusa. Se verrà riconosciuto colpevole, rischia una condanna a 40 anni di carcere.

La morte di George Floyd e le proteste violente

Proteste e rivolte in diverse città degli Stati Uniti e di altri paesi sono iniziate dopo la morte a Minneapolis di George Floyd. La causa scatenante è stata un video apparso su Internet in cui si vede la polizia ammanettare Floyd, e Chauvin mettere il ginocchio sul collo.

Floyd nel video più volte ha ripetuto che non riusciva a respirare, poi si è fermato. È morto in terapia intensiva. 

Tema:
La morte di George Floyd (92)

Correlati:

Morte di George Floyd, durante scontri a Minneapolis arrestato in diretta tv giornalista Cnn
Caso Floyd, statue vandalizzate per furia antirazzista in tutto il mondo
Coronavirus, la discriminazione della CNN: dipinge l'Italia come focolaio del Covid-19
Tags:
CNN, Prigione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook