06:07 23 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

La crisi della pandemia Covid ha colpito anche la compagnia aerea tedesca Lufthansa, la quale registra solamente in Germania un surplus di circa 11mila posti di lavoro. Secondo la società saranno necessarie "dolorose ristrutturazioni".

La compagnia aerea tedesca Lufthansa ha calcolato in Germania un surplus di 11mila posti di lavoro, un numero di esuberi pari alla metà di quelli stimati la scorsa settimana dall'azienda. Lufthansa aveva infatti previsto un totale di 22mila esuberi a livello mondiale, ma i sindacati hanno affermato che si potrebbe arrivare fino a 26mila.

L'amministratore delegato della compagnia per le risorse umane Michael Niggemann ha affermato che la compagnia aerea cercherà di assicurarsi più di 100.000 posti di lavoro a lungo termine, ma che richiederà "dolorose ristrutturazioni". Il gruppo, che impiega circa 138.000 persone ha accumulato miliardi di perdite nel primo trimestre. Un ente del settore dei viaggi ha stimato che la compagnia aerea deve ai passeggeri tedeschi 4 miliardi di euro di rimborsi per voli cancellati a causa della pandemia.

L'amministratore delegato della Lufthansa Carsten Spohr vuole presentare una strategia per ridurre i costi all'assemblea generale annuale dell'azienda richiedendo il via ad un pacchetto di salvataggio statale. In cambio di un pacchetto di salvataggio di 9 miliardi di euro (10,25 miliardi di dollari), compresa la partecipazione federale nella società, Lufthansa deve consegnare alla concorrenza 24 dei suoi diritti di decollo e atterraggio sugli aeroporti di Monaco e Francoforte.

Il salvataggio di Lufthansa

Il governo tedesco aveva già approvato un pacchetto di salvataggio statale di circa 9 miliardi di euro a fine maggio, richiedendo in cambio da Lufthansa il 20% nella società attraverso l'emissione di azioni aggiuntive di Deutsche Lufthansa AG, nonché concessioni di decollo e posti di atterraggio con compagnie aeree rivali.

La società si era riservata il diritto di presentare istanza di fallimento se i negoziati con il governo su un pacchetto di assistenza d'emergenza multi-miliardario per il coronavirus avessero fallito.

Wizz Air apre nuova base a Bacau

Wizz Air ha annunciato l’apertura della 31esima base della sua rete di trasporti collocandola all’aeroporto di Bacau, dove saranno stanziati due Airbus A320 a partire dal mese di ottobre 2020.

Insieme all'istituzione della nuova base Wizz Air ha anche annunciato l'aggiunta di 12 nuove rotte verso 6 Paesi da Bacau a partire dal 29 Ottobre 2020.

Le nuove rotte saranno Torino, Treviso, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Bergamo, Catania, Larnaca (Cipro), London Luton, Liverpool, Memmingen/Munich West, Billund, Brussels Charleroi.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook