20:53 24 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Da venerdì scorso il governo brasiliano del presidente Jair Bolsonaro aveva annunciato l'interruzione della conta dei morti per Covid-19.

Il Brasile ripristina il sito web che fornisce i dati totali sull'epidemia del coronavirus nel Paese. Lo comunica la Bbc.

Una sentenza emessa dalla corte suprema brasiliana ha imposto al governo del presidente Jair Bolsonaro un periodo di 48 ore per la ripresa della diffusione delle statistiche del Covid-19 nel Paese.

La notizia è stata accolta con particolare entusiasmo dal leader dell'opposizione Randolfe Rodrigues, il quale ha espresso la propria soddisfazione con un post su Twitter:

"Il governo sarà ora obbligato a rilasciare i dati sulla pandemia come prima, senza manipolazioni", ha scritto Rodriguez.

La decisione della corte presieduta da Alexandre de Moraes arriva dopo che lo scorso venerdì il governo di Brasilia aveva deciso unilateralmente di eliminare tutti i dati sul coronavirus pubblicati fino a quel momento sul sito covid.saude.gov.br.

In questo senso, il Ministero della salute del Paese aveva annunciato lo stop dei conteggi complessivi, per lasciare unicamente spazio alle statistiche relative alle ultime 24 ore.

Tale istanza era stata accolta favorevolmente da Bolsonaro, il quale aveva insistito affermando che il conteggio cumulativo dei dati sul Covid-19 non avrebbe riflettuto la reale situazione epidemiologica del Brasile.

Stando alle ultime stime diffuse dall'OMS, in Brasile in questo momento sarebbero stati confermati 691.758 casi di contagio da coronavirus, a fronte di 36.455 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook