03:48 01 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
123
Seguici su

L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) valuta il rilascio dell’autorizzazione per il commercio del farmaco antivirale americano Remdesivir, che viene utilizzato per il trattamento delle malattie causate dal coronavirus.

“Recentemente l'EMA ha ricevuto una domanda di autorizzazione all'immissione in commercio condizionata del medicinale antivirale Remdesivir per il trattamento di COVID-19 e ha avviato formalmente la sua valutazione. La valutazione di benefici e rischi del Remdesivir viene eseguita in un quadro temporale ristretto e un opinione potrebbe essere emesso entro poche settimane, a seconda della fondatezza dei dati presentati e se sono necessarie ulteriori informazioni per implementare la valutazione”, riferisce una nota dell’Agenzia per i medicinali dell’UE.

La dichiarazione dell'Agenzia fa notare che effettuare la valutazione del Remdesivir in tempi breve risulta possibile, in quanto l’EMA aveva già analizzato alcuni dati sul medicinale nel corso del primo ciclo di revisione periodica.

A maggio il Remdesivir è stato autorizzato per il trattamento dei malati COVID-19 negli Stati Uniti. Inoltre, è autorizzato anche in Giappone, Gran Bretagna, India e Corea del Sud.

Il Remdesivir è un farmaco antivirale ad ampio spettro che è stato utilizzato per il trattamento di Ebola, SARS e MERS con pochi gravi effetti collaterali. Alcuni studi hanno dimostrato la sua efficacia nel trattamento dei pazienti positivi al coronavirus. Il farmaco è stato utilizzato anche presso lo Spallanzani di Roma per curare la coppia di cinesi giunta in Italia ad inizio febbraio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook