16:18 16 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Donald Trump ha minacciato di etichettare Antifa come gruppo terroristico per il suo ruolo nelle violente rivolte di George Floyd.

I membri di Antifa discutono di tattiche violente e l'arte di fondersi con la folla durante gli addestramenti, secondo un nuovo video sotto copertura del gruppo conservatore senza fini di lucro Project Veritas.

Un giornalista di Project Veritas afferma di essersi infiltrato nel Rose City Antifa, il gruppo antifa più vecchio in America, con sede a Portland, nell'Oregon.

L'uomo, che indossa una maschera e occhiali da sole per proteggere la sua identità, afferma di essersi trovato "a metà strada" attraverso il processo di prospezione necessario per diventare un membro a pieno titolo del gruppo.

Ha affermato che l'addestramento clandestino si svolge prima dell'orario di lavoro in una libreria femminista di Portland chiamata In Other Words, chiusa due anni fa. Non è chiaro quando il video è stato girato; chi parla non sembra riferirsi a eventi attuali.

Un presunto video sotto copertura mostra un attivista dell'Antifa identificato come Nicholas Cifuni che dice agli altri: "non essere quel fottuto ragazzo con quei dannati tirapugni di ottone che si fa beccare nelle foto. La polizia potrà dire "perfetto, possiamo perseguire questi s*****i, guarda quanto sono violenti' e non che non è che non lo siamo, ma dobbiamo nasconderlo”.

Sembra anche incoraggiare i membri del gruppo a "praticare cose come la scriccatura degli occhi. Basta pochissima pressione per ferire gli occhi di qualcuno".

"Considera come distruggere il tuo nemico, non come colpire con un destro fantastico, nell'occhio destro, nell'occhio sinistro", aggiunge. "Non è boxe, non è kickboxing, è come distruggere il tuo nemico."

Un altro membro viene sentito dire in una riunione, "L'intero obiettivo di questo, è uscire e fare cose pericolose nel modo più sicuro possibile".

Il giornalista in incognito ha affermato che una tattica antifa è quella da vestirsi da "Black Block", che secondo lui è un modo di vestire che aiuta a nascondere la loro identità.

“Non esitano a incitare una sorta di violenza. Nelle nostre lezioni e nei nostri incontri, prima di fare qualsiasi tipo di dimostrazione o Black Block, parliamo dei dettagli delle armi e di ciò che portiamo e di ciò che dovremmo avere", ha raccontato.

Il giornalista ha anche affermato che Rose City Antifa è stata fondata da Caroline Vicrorin (nata Gauld), che da allora si è trasferita in Svezia con suo marito, con la doppia cittadinanza.

Antifa, abbreviazione di "antifascisti", non è un gruppo centralizzato ed è piuttosto un ombrello per le organizzazioni di sinistra che affrontano i cosiddetti neonazisti e i suprematisti bianchi. L'amministrazione Trump ritiene che Antifa sia responsabile dell'istigazione alla violenza nelle proteste per la morte di George Floyd.

Antifa come "organizzazione terroristica"

Trump ha minacciato, l'estate scorsa e durante le proteste in corso, di designare l'Antifa come un gruppo terroristico interno. I motivi legali di tale mossa rimangono dubbi, poiché gli esperti di sicurezza statunitensi sostengono che non esiste un processo legale per etichettare i gruppi puramente nazionali come organizzazioni terroristiche. L'affermazione fatta nel video di Project Veritas secondo cui Antifa ha una connessione europea potrebbe rafforzare le intenzioni di Trump.

Poco dopo l'uscita del video, il procuratore generale William Barr ha affermato che c'erano prove che Antifa e "altri gruppi estremisti simili" stavano dirottando le proteste di George Floyd e "istigando e partecipando all'attività violenta".

Allo stesso modo, il direttore dell'FBI Christopher Wray ha selezionato Antifa tra altri gruppi radicali, affermando che l'ufficio aveva schierato 200 task force congiunte sul terrorismo per aiutare gli arresti della polizia locale e perseguire "agitatori violenti".

Correlati:

Miliardario norvegese paragona Antifa con il movimento di resistenza della Seconda Guerra Mondiale
"Qui vive un antifascista": a Milano il sindaco Sala si unisce alla lotta contro l'antisemitismo
USA: brucia la bandiera gay, lo condannano a 16 anni di carcere
Tags:
USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook