12:42 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1161
Seguici su

Oggi, 2 giugno, i soldati delle forze armate siriane non hanno permesso a una pattuglia armata dell'esercito americano con quattro veicoli corazzati di passare attraverso uno dei posti di blocco nella provincia di al-Hasakah.

In data 2 giugno i soldati delle forze armate siriane hanno impedito il passaggio attraverso uno dei posti di blocco nella provincia di Hasakeh a una pattuglia armata dell'esercito americano composta da quattro veicoli corazzati.

Si tratta di un posto di blocco sull'autostrada M4 nel sobborgo di Tel Tamr in direzione del villaggio di Derdara. Nel filmato si vedono dei ragazzini lanciare attivamente pietre alla pattuglia americana corazzata.

Un funzionario del 154 reggimento dell'esercito SAR, il cui compito è quello di proteggere i suddetti checkpoint, ha detto a Sputnik, chiedendo di rimanere nell'anonimato, che il convoglio americano si spostava da Est a Ovest lungo l'autostrada M4, da Tel Beidar verso il villaggio di Derdara nel sobborgo di Tel Tamr, ma poi è stato fermato da soldati siriani sul ponte di fronte al villaggio e ha ricevuto l'ordine di tornare indietro.

"Gli americani hanno cercato di negoziare il passaggio attraverso il checkpoint, ma li abbiamo rifiutati e abbiamo chiesto di tornare indietro. Mentre stavano ribattendo, i bambini sono accorsi al punto dove eravamo e hanno iniziato a lanciare pietre contro le loro auto", ha concluso l'ufficiale.
  • Siria, bambini lanciano pietre a convoglio americano
    Siria, bambini lanciano pietre a convoglio americano
    © Sputnik . Attia Al-Attia
  • Siria, bambini lanciano pietre a convoglio americano
    Siria, bambini lanciano pietre a convoglio americano
    © Sputnik . Attia Al-Attia
1 / 2
© Sputnik . Attia Al-Attia
Siria, bambini lanciano pietre a convoglio americano

Questo episodio è stato solo l'ultimo di una serie di fatti simili segnalati nelle comunità rurali di al-Hasakah negli ultimi mesi, con gente del posto, occasionalmente affiancata da personale dell'esercito siriano, che organizza blocchi stradali usando barriere o auto per cercare di fermare i convogli statunitensi. Alcuni adolescenti e bambini avevano già risposto agli americani che tentavano di passare tirando pietre ai loro convogli. Il fatto è accaduto nei villaggi di al-Qahira e al-Dushaisha della provincia di al-Hasakah.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook