08:18 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 35
Seguici su

Microsoft non rinnoverà i contratti per decine di appaltatori di produzione di notizie che lavorano in MSN e prevede di utilizzare l'intelligenza artificiale per sostituirli. Lo riferisce la BBC.

La cura dell'organizzazione delle notizie e la selezione di titoli e immagini per il sito MSN, portale principale di Microsoft, è attualmente affidata a giornalisti. Dal 30 giugno tuttavia questi giornalisti saranno licenziati dall'azienda, che pianifica di sostituirli con esemplari di intelligenza artificiale. L'intelligenza artificiale eseguirà questi compiti di produzione di notizie, riferisce BBC.

Microsoft, dichiarando che questa decisione faceva parte di una valutazione della sua attività, afferma che non si tratta di una mossa spinta dalla situazione di pandemia. I circa 50 dipendenti, assunti attraverso agenzie di personale Aquent, IFG e MAQ Consulting, sono stati notificati mercoledì che i loro servizi non saranno più necessari dopo il 30 giugno.

"Come tutte le aziende, valutiamo la nostra attività su base regolare. Ciò può comportare un aumento degli investimenti in alcuni luoghi e, di volta in volta, una nuova distribuzione in altri. Queste decisioni non sono il risultato dell'attuale pandemia" ha affermato un portavoce di Microsoft in una dichiarazione.

I produttori di notizie a tempo pieno impiegati da Microsoft saranno mantenuti in organico dalla società, mentre tutti i lavoratori a contratto saranno licenziati.

Alcuni dipendenti, parlando in condizioni di anonimato al portale Seattle Times, hanno affermato che MSN utilizzerà IA (intelligenza artificiale) per sostituire il lavoro di produzione di cui erano responsabili i giornalisti. Questo lavoro include l'utilizzo di algoritmi per identificare le notizie di tendenza da dozzine di partner editoriali e per ottimizzare il contenuto riscrivendo i titoli o aggiungendo fotografie o presentazioni di accompagnamento migliori.

Microsoft è una delle tante aziende tecnologiche che sperimentano forme di cosiddetto "giornalismo robot" per tagliare i costi. Anche Google sta investendo in progetti del genere per valutarne l'applicazione.

Lo sviluppo del portale MSN

MSN ha subito una serie di modifiche dal suo lancio come Microsoft Network nel 1995. Una volta il portale web e homepage Internet predefinito per milioni di personal computer offriva contenuti originali e link a notizie, meteo e sport.

Nel 2013, l'azienda ha eliminato i contenuti riguardo notizie originali ed ha iniziato a tagliare i dipendenti. Entro il 2014, ha lanciato una versione ridisegnata che ha collaborato con altri siti di notizie, pagandoli per ridistribuire i loro contenuti.

Oggi, il servizio di notizie si basa interamente su quelle partnership senza contenuti di notizie originali. Monitorare e modificare le storie piuttosto che generarle in realtà ha reso più facile per MSN affidarsi sempre più a un sistema di editing automatico.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook