07:15 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
2352
Seguici su

Le province siriane orientali di al-Hasakah e Deir ez-Zor restano una delle principali fonti di tensioni tra Damasco e Washington sullo sfondo del confronto tra le forze siriane e i civili locali da una parte e le truppe statunitensi ed i loro alleati dall'altra.

Bambini e adolescenti nei villaggi di al-Qahira e al-Dushaisha della provincia di al-Hasakah hanno incontrato un convoglio di mezzi militari statunitensi prendendolo a sassate.

Il video dell'accaduto è stato pubblicato dall'agenzia di stampa siriana Sana e mostra più di una decina di bambini, alcuni di età compresa tra 5 e 6 anni, che raccolgono pietre e le scagliano sui mezzi militari, uno delle quali con la bandiera americana, e corrono dietro mentre percorrono la strada suonando i clacson.

Un corrispondente dell'agenzia Sana ha detto che i bambini hanno costretto i mezzi a tornare nella direzione da cui provenivano, anche se non è chiaro dal video pubblicato. Il Pentagono non ha commentato l'incidente.

Questo episodio è stato solo l'ultimo di una serie di fatti simili segnalati nelle comunità rurali di al-Hasakah negli ultimi mesi, con gente del posto, occasionalmente affiancata da personale dell'esercito siriano, che organizza blocchi stradali usando barriere o auto per cercare di fermare i convogli statunitensi. Queste proteste di solito finiscono senza incidenti, con i veicoli del convoglio che spesso fanno inversione e tornano nella direzione da cui provengono.

Il governo siriano ha ripetutamente chiesto a tutte le forze straniere indesiderate di immediatamente il territorio nazionale ed ha promesso di riportare tutti i territori occupati sotto il controllo delle autorità.

Tags:
esercito USA, USA, crisi in Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook