12:24 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus: superati i 5 milioni casi nel mondo (21 maggio-22 giugno) (148)
128
Seguici su

L'Unione Europea sta aumentando il suo potenziale per affrontare una seconda possibile ondata di un nuovo coronavirus, creando ad esempio scorte di equipaggiamenti medici, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione Europea Maroš Šefčovič in una conferenza stampa.

"Molto attivamente lavoriamo sul miglioramento della nostra preparazione ad una possibile seconda ondata di pandemia", ha detto a margine di una riunione con i ministri degli Esteri dei Paesi membri della Ue.

Šefčovič ha citato a titolo d'esempio la creazione di scorte di attrezzature mediche e il lavoro per garantire che non vi sia carenza di medicinali, nonché la preparazione delle raccomandazioni sulla cooperazione tra i vari Paesi membri per l'assistenza sanitaria.

Qualora nei prossimi mesi dovesse prodursi una seconda ondata epidemica di Covid-19, gli Stati Uniti non attueranno un nuovo lockdown, ha affermato in precedenza il presidente americano Donald Trump.

L'11 marzo scorso l'Organizzazione Mondiale della Sanità aveva classificato come pandemia la diffusione del Covid-19, la malattia provocata dal nuovo coronavirus. Secondo gli ultimi dati dell'Istituto Hopkins, nel mondo sono stati registrati oltre 5,6 milioni di casi e poco meno di 350mila persone sono decedute per le complicazioni dell'infezione del coronavirus.

Tema:
Coronavirus: superati i 5 milioni casi nel mondo (21 maggio-22 giugno) (148)
Tags:
Maroš Šefčovič, Società, Medicina, Salute, Coronavirus, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook