05:24 28 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 80
Seguici su

Da gennaio ad oggi sono stati 82.971 i casi confermati di contagio da Covid-19 in Cina, a fronte di 4.634 vittime

Per la prima volta dal mese di gennaio, quando è iniziata la raccolta dati, il governo cinese ha annunciato di aver raggiunto la soglia psicologica degli zero contagi da coronavirus.

Tale avvenimento coincide con il giorno successivo all'apertura del Congresso del Popolo, nel quale sono stati lodati i "grandi successi" del Paese nella lotta al Covid-19, come riferisce il quotidiano The Japan Times.

Il virus, apparso per la prima volta nella città di Wuhan alla fine del 2019, è stato contratto da decine di migliaia di persone in Cina fino al raggiungimento del picco a metà febbraio.

Dopo questa data, infatti, le autorità mediche cinesi hanno più volte ribadito di aver messo la situazione sotto controllo e i numeri in repentino calo degli ultimi tre mesi hanno portato il governo centrale a disporre la riapertura del Paese, comprese le zone rosse di Wuhan e della provincia dell'Hubei.

Stando ai dati ufficiali, il Covid-19 ha mietuto fino ad oggi 4.634 vittime in Cina, mentre il numero complessivo dei contagi è arrivato a quota 82.971.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook