08:46 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)
0 13
Seguici su

Tre comuni della regione della Bretagna nella Francia nordoccidentale hanno deciso di chiudere nuovamente le loro spiagge a causa dell'incivilità e del mancato rispetto delle regole di distanziamento per evitare la diffusione del coronavirus, ha affermato la prefettura locale mercoledì.

"Dopo diverse discussioni con i sindaci, diversi comuni hanno voluto chiudere la spiaggia da mercoledì sera", ha comunicato la prefettura secondo quanto riportato da RTI.

In particolare verranno chiuse le spiagge di Damgan, di Billiers e di Erdeven; saranno accessibili solo per attività nautiche.  

Le violazioni secondo i sindaci che hanno deciso di chiudere le spiagge riguardano alcuni gruppi di persone "statici" e assembramenti mentre sono autorizzate solo le cosiddette attività "dinamiche", come camminare o nuotare. Oltre a questo si riportano un deterioramento delle strutture di allontanamento installate dal comune e l'inosservanza di altre regole come il divieto di portare cani sulla spiaggia.

Centinaia di spiagge sono state riaperte lo scorso fine settimana sulla costa francese.

Fino ad oggi in Francia sono stati registrati 180.934 casi del coronavirus, tra cui 28.025 deceduti. 

Tema:
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)

Correlati:

Gentiloni elogia Germania e Francia: "contributo importante"
Da Germania e Francia proposto fondo da 500 miliardi € per ripresa economica Ue
Gli innamorati a Parigi: la Francia allenta le restrizioni
Tags:
Coronavirus, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook