10:08 29 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

Secondo le autorità nigeriane, la compagnia effettuava voli di linea proibiti durante il lockdown dovuto alla pandemia di coronavirus.

L’aereo è stato sequestrato e l’equipaggio fermato con l’accusa di violazione delle condizioni di voli, riporta il giornale nigeriano Vanguard, citando il  ministro dell'aviazione nigeriano Hadi Sirika.

“Flair Aviation, una società britannica, ha ottenuto l'autorizzazione per operazioni umanitarie, ma purtroppo li abbiamo sorpresi a condurre voli commerciali. Questo è insensibile”, ha scritto il ministro in un post su Twitter.

A quanto si apprende dal post di Sirika, l’aeromobile risulta essere sequestrato e membri dell’equipaggio vengono interrogati.

Il ministro auspica che la compagnia aerea vada incontro ad una punizione esemplare, in quanto la condotta tenuta è a suo avviso del tutto inopportuna dato il periodo in corso.

La Nigeria ha posto lo stop ai voli di linea per via della pandemia di COVID-19. Lo scorso 6 maggio il divieto è stato ulteriormente prorogato di quattro settimane dal governo federale, osserva Vanguard.

Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkin University, in Nigeria sono stati registrati 5.621 casi di contagio dal coronavirus, con 1.472 guariti e 176 morti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook