09:58 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3132
Seguici su

Pechino non prenderà parte a eventuali tavoli di negoziato trilaterali con USA e Russia per il controllo sugli armamenti nucleari.

La Cina non ha intenzione di prendere parte ai negoziati trilaterali sul controllo degli armamenti nucleari nell'ambito di un'estensione del trattato New START, a dispetto dell'insistenti tentativi di coinvolgere Pechino da parte di Washington.

A riferirlo, in un briefing odierno è il rappresentante ufficiale del Ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

In precedenza gli Stati Uniti si erano espressi a favore di un estensione del trattato New START, in scadenza nel 2021, a patto che questo venga esteso alla Cina.

Il trattato New START

Il trattato New START, siglato nel 2010, scadrà il 5 febbraio 2021, sebbene esso preveda la possibilità di estenderlo fino al 2026.

L'accordo prevede la riduzione della metà dei vettori per il lancio di missili strategici e quello delle testate nucleari dislocabili a 1500.

New START è attualmente l'ultimo trattato di sulla riduzione delle armi nucleari firmato da Stati Uniti e Russia dopo la scadenza del Trattato INF e la Russia ha manifestato ripetutamente la volontà di prolungarlo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook