08:44 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il ministro della Cultura, dei Media e dello Sport del Regno Unito, Oliver Dowden, ha dichiarato che il governo ha dato il via libera per il ritorno del calcio in Inghilterra a giugno.

A quanto si apprende dai media britannici, Dowden ha avuto un incontro positivo con i rappresentanti della Premier League inglese, la Football Association (FA) e la English Football League (EFL) circa piani della riavvio della stagione, che è stata sospesa a causa della pandemia di coronavirus.

“Siamo tutti d'accordo sul fatto che andremo avanti solo se è sicuro farlo, prima di tutto la salute e il benessere di giocatori, allenatori e personale”, ha detto Dowden.

"Il governo apre le porte al calcio agonistico per tornare in sicurezza a giugno. Ciò dovrebbe includere un ampliamento dell'accesso alle trasmissioni in diretta per i tifosi e garanzie che i proventi dalla ripresa del gioco sostengano la più ampia famiglia del calcio”, ha aggiunto.

Dowden ha osservato che ora le autorità calcistiche devono concordare e perfezionare i dettagli dei loro piani.

"Il governo e i nostri esperti medici continueranno a dare raccomandazioni e supporto fino a quando non verrà presa una decisione finale che attui questi piani", ha concluso.

Raccomandazioni UEFA

Ad oggi l’unico campionato che riprenderà a breve le gare è la Bundesliga tedesca mentre la Serie A potrebbe ripartire il 13 giugno. La UEFA (Unione delle associazioni calcistiche europee) in precedenza aveva indicato come deadline per la conclusione dei campionati nazionali la data del 2 agosto. Per via delle restrizioni imposte dai governi, in Francia, Belgio e Olanda, i campionati di calcio sono stati chiusi in anticipo.

Coronavirus nel Regno Unito

Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University (USA), in Gran Bretagna sono 234.431 casi di contagio dal COVID-19 con 33.692 decessi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook