18:14 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
111
Seguici su

Il canale televisivo RT ha aperto la ricezione delle domande per partecipare al Khaled Alkhateb International Memorial Awards, che premia gli autori dei migliori reportage da zone di guerra. Il premio è stato istituito in memoria di Khaled Alkhateb, collaboratore di RT Arabic morto in Siria.

Il Khaled Alkhateb International Memorial Awards viene assegnato per tre categorie: "Miglior servizio da una zona di conflitto: video lungo", "Miglior servizio da una zona di conflitto: video breve", "Miglior servizio da una zona di conflitto: testo".

Alla prima edizione del concorso hanno partecipato opere in dieci lingue da oltre 20 paesi. Tra i vincitori, giornalisti iracheni e irlandesi, che hanno parlato della situazione in Iraq e in Siria dopo l'espulsione dei militanti dell'ISIS. Ad un giornalista di Singapore è stato assegnato un premio per il miglior reportage sulla città di Marawi, nel sud delle Filippine, occupata da un gruppo di terroristi. La giuria era composta da eminenti giornalisti stranieri e russi, tra cui Irada Zeynalova e Evgeny Poddubny.

Nel 2019 a concorrere per la vittoria sono state opere da 25 paesi. I premi sono stati conferiti a rappresentanti di Russia, Stati Uniti, Italia e India, autori di reportage da Siria, Iraq e Libia.

La cerimonia di premiazione si è svolta nell'ambito della conferenza RT Media TALK "Nella zona di conflitto: rischi e responsabilità dei giornalisti". All'incontro hanno partecipato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, l'inviato speciale del presidente russo per lo sviluppo digitale e tecnologico Dmitry Peskov, il caporedattore di MIA Rossiya Segodnya e RT Margarita Simonyan, nonché giornalisti russi e stranieri.

I partecipanti alla discussione hanno discusso le principali tematiche legate alla copertura giornalistica dei conflitti, quali l'obbiettività nella cronaca e la verifica delle informazioni.

I vincitori della terza edizione di Khaled Alkhateb International Memorial Awards saranno annunciati il ​​30 luglio, anniversario della morte del giornalista Khaled Alkhateb.

Il giornalista Khaled Alkhateb, collaboratore di RT Arabic, rimase ucciso in un attacco missilistico dei ribelli islamisti nella provincia siriana di Homs nel 2017. Nei suoi reportage descriveva le battaglie delle forze governative siriane con i terroristi. Khaled Alkhateb aveva 25 anni.

È possibile iscriversi al concorso sul sito https://award.rt.com.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook