10:47 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 101
Seguici su

Il direttore dell'Organizzazione Mondiale per il Commercio ha annunciato che rassegnerà le dimissioni dall'incarico il prossimo agosto, un anno prima della scadenza dell'incarico.

La decisione delle dimissioni che pongono fine con un anno di anticipo all'incarico di direttore generale, Roberto Azevêdo, è stata annunciata nel pomeriggio di giovedì 14 maggio.

​Il diplomatico brasiliano ha guidato l'organizzazione con sede a Ginevra dal 2013. Sta svolgendo il suo secondo incarico la cui conclusione naturale sarebbe stata il 31 agosto 2021. Il direttore generale ha motivato la sua decisioni con ragioni di natura personale. 

"Indipendentemente da quanto siano stati soddisfacenti questi ultimi 7 anni per me, adesso devo terminare questo ciclo. Poiché i membri iniziano a adeguare l'agenda del WTO per le nuove realtà post-COVID, dovrebbero farlo con un nuovo direttore generale", ha scritto il direttore generale.

La decisione del direttore generale di lasciare, giunge dopo un braccio di ferro con l'amministrazione Trump, che ha accusato il TWO di favorire la Cina, permettendole di praticare concorrenza sleale su scala globale. In seguito a ciò Washington ha bloccato la nomina di alcuni giudici paralizzando il funzionamento dell'organismo.

L'organizzazione Mondiale del Commercio è la più grande organizzazione economica al mondo. La sua fondazione risale al primo gennaio 1995, con la firma ell'accordo di Marrakesh, siglato da 123 nazioni. 

The WTO is the largest international economic organisation in the world. It was officially founded on 1 January 1995 when 123.

 

Tags:
direttore, Dimissioni, WTO
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook