18:49 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
104
Seguici su

Un vaccino contro Covid-19 sarà disponibile non prima del 2021, ha dichiarato ieri la ministra tedesca dell'Istruzione e della Ricerca Anja Karliczek.

"Devo sottolineare ancora una volta che non dovreste aspettarvi un miracolo. È importante restare realistici ed essere pronti a possibili fallimenti. Come prima, il nostro punto di partenza è che un vaccino sarà disponibile non prima del 2021", la Karliczek ha dichiarato durante una conferenza stampa, aggiungendo che il governo ha stanziato quasi 820 milioni di euro per sostenere la ricerca di un vaccino.

Sempre oggi il portavoce del governo Steffen Seibert si è espresso contro le diffuse teorie della cospirazione sul Covid-19.

"Chi le diffonde e prepara la propria ministra di cospirazioni che non riuscirebbe a fare in circostanze diverse. Quelli che diffondono queste cose vogliono dividere il Paese e mettere le persone l'una contro l'altra", ha detto Seibert.

Il portavoce del ministero dell'Interno Steve Alter ha osservato che le autorità stanno monitorando la situazione.

"Sappiamo anche che ci sono tentativi di incutere attraverso la disinformazione mirata l'idea che il governo agisca per motivi diversi da quelli che dichiara", ha osservato, aggiungendo che non esiste una singola persona o organizzazione dietro quei processi.

In Germania ad oggi sono stati confermati 172.295 casi complessivi di Covid-19, con il bilancio delle vittime a 7.611.

In precedenza la cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha detto che i vaccini contro il coronavirus che saranno sviluppati nell'UE saranno disponibili in tutto il mondo.

Tags:
vaccino, Scienza e Tecnica, Società, Medicina, Germania, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook