16:34 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)
3282
Seguici su

In videoconferenza Vladimir Putin conduce un incontro con il governo sulla situazione epidemiologica del coronavirus in Russia. All'inizio della riunione il capo di Stato si rivolge ai concittadini.

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato la fine del periodo di giorni non lavorativi nel Paese dal 12 maggio.

"Da domani, dal 12 maggio, i giorni non lavorativi per l'intero Paese e per tutti i settori dell'economia finiscono. Ma la lotta contro l'epidemia non finisce. I rischi persistono, anche nei territori in cui la situazione è relativamente favorevole", ha detto Putin.

Secondo lui, le misure adottate ci consentono di passare a un allentamento graduale delle restrizioni. Le decisioni finali spettano alle regioni.

Il presidente ha inoltre esteso i poteri di emergenza ai governatori delle regioni, sollecitando le autorità di tutti i soggetti della Federazione Russa ad implementare le misure di contenimento del coronavirus basandosi sulla situazione nel contesto locale. Le regioni continueranno ad avere il potere di inasprire o allentare le restrizioni a piacimento, se necessario.

Ha affermato che "l'uscita dall'epidemia di coronavirus non sarà veloce, bisogna conservare tutte le richieste sanitarie".

Però il regime di elevata sicurezza è riservato agli over 65 e alle persone con malattie croniche. Tutti gli eventi pubblici in tutto il Paese restano ancora vietati.

Il presidente russo aveva annunciato per la prima volta un periodo di giorni "non lavorativi" a livello nazionale per i lavoratori non essenziali alla fine di marzo, estendendolo fino ad aprile e all'inizio di maggio nell'ambito degli sforzi del Paese per frenare la diffusione del nuovo coronavirus.

Durante il discorso il presidente ha dato "ai medici la parola decisiva per prendere la decisione di revocare le limitazioni".

Putin ha affermato che migliaia di vite di persone contagiate dal coronavirus sono state salvate in Russia.

"Come ha dimostrato l'esperienza mondiale, sono state l'impreparazione e il sovraccarico dei sistemi sanitari la causa principale dell'alta letalità, non permettendo di salvare coloro che potevano essere aiutati. Ma, ripeto, ora possiamo fornire assistenza grazie alle misure adottate in anticipo, possiamo dire, senza esagerare, che sono state salvate molte migliaia di vite", ha detto durante il suo discorso ai russi prima dell'incontro sulla situazione epidemiologica nella Federazione Russa.

Secondo Putin, le cose principali riguardo l'allentamento delle misure anti-Covid sono la vita, salute e sicurezza della gente.

In Russia dall'introduzione delle misure aumentati i test sul coronavirus, da 2.500 a 170mila, è uno dei numeri più alti al mondo. Il presidente ha detto che a metà maggio il numero di test per il coronavirus in Russia sarà quasi raddoppiato fino a 300mila al giorno.

Secondo il Quartier Generale operativo per combattere la diffusione dell'infezione da coronavirus russo, in Russia dall'inizio della pandemia sono stati registrati 221.344 casi del coronavirus, tra cui 2.009 deceduti e 39.801 guariti.

Tema:
Coronavirus: superati i 4 milioni casi nel mondo (10-20 maggio) (103)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook