09:31 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
6671
Seguici su

"Noi non facciamo finta di nulla": con questo appello il rapper russo Timati reagisce al post su Instagram in cui Trump aveva omesso di menzionare l'URSS tra i paesi vincitori della Seconda Guerra Mondiale. E invita i fan a commentare sul profilo della Casa Bianca.

Il cantante si è indignato per il fatto che l'amministrazione del presidente americano in un post pubblicato ieri su Instagram non ha menzionato l'Unione Sovietica tra i paesi vincitori sul Nazismo nella Seconda Guerra Mondiale.

Timati ha invitato gli utenti di Instagram ad esprimere il loro atteggiamento nei confronti della posizione degli Stati Uniti sotto il post della Casa Bianca.

"Tutti hanno fatto finta di non averlo visto, ma noi non lo lasceremo perdere. La mia proposta è molto semplice: andiamo sulla pagina della Casa Bianca e lasciamo i nostri pensieri nei commenti", ha scritto.

Посмотреть эту публикацию в Instagram

On May 8, 1945, America and Great Britain had victory over the Nazis! "America's spirit will always win. In the end, that's what happens."

Публикация от The White House (@whitehouse)

Tra i primi commenti alla pubblicazione c'è quello del rapper, entrato in classifica anche in Italia nell'estate 2009 con il singolo "Welcome to St. Tropez", che scrive sarcastico:

“Bravissimi. Avete vinto la Seconda Guerra Mondiale, siete sopravvissuti all'assedio di Leningrado, avete vinto la battaglia di Stalingrado ed avete innalzato la vostra bandiera sul Reichstag. Ragazzi, siete i migliori", ha scritto Timati.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook