09:28 29 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
Il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (69)
4612
Seguici su

Oggi a Mosca si è tenuta la parte aerea della tradizionale parata della Vittoria, alla quale hanno preso parte 75 velivoli militari.

Un totale di 75 tra aerei ed elicotteri militari hanno sorvolato la Piazza Rossa e il Cremlino a Mosca in occasione del 75° anniversario della Giornata della Vittoria sulla Germania nazista nella Seconda guerra mondiale.

La parata aerea è stata aperta dall'elicottero militare da trasporto Mi-26, seguito da quattro elicotteri multiruolo Mi-8AMTS.

Questi velivoli sono stati seguiti dal Mi-35Ms, dal Ka-52 "Alligator" e dal Mi-28N "Night Hunter", tutti elicotteri da combattimento.

Stormo di elicotteri d'attacco Ka-52 Alligator alla parata della Vittoria 2020 a Mosca.
© Sputnik . Evgeniy Biyatov
Stormo di elicotteri d'attacco Ka-52 "Alligator" alla parata della Vittoria 2020 a Mosca.

A ciò ha poi fatto seguito la parte riguardante gli aerei militari delle forze armate russe, con il ricognitore A-50U e l'aereo militare da trasporto Il-76MD ad aprire le danze.

Successivamente è stato il turno del massiccio bombardiere strategico Tu-95MS, accompagnato per l'occasione da quattro Tu-22M3s e da un bombardiere Tu-160.

Durante lo show aereo, l'aereo cisterna Il-78 ha simulato un rifornimento di un Tu-160, un bombardiere strategico supersonico progettato per annientare i più importanti bersagli dietro le linee nemiche con ordigni nucleari e convenzionali e capace di trasportare ben 12 missili cruise.

La parata è poi proseguita con il passaggio di cinque jet da combattimento MiG-29SMT di quarta generazione, seguiti dai bombardieri Su-24M e dagli caccia intercettori MiG-31K.

I cieli di Mosca sono quindi stati sorvolati dai caccia stealth di quinta generazione Su-57 e dai cacciabombardieri Su-34, oltre che dai caccia Su-35S e Su-30SM.

Caccia Su-30SM, Su-35S e bombardieri Su-34 in formazione alla Parata della Vittoria 2020 a Mosca.
© Sputnik . Evgeniy Biyatov
Caccia Su-30SM, Su-35S e bombardieri Su-34 in formazione alla Parata della Vittoria 2020 a Mosca.

A chiudere l'imponente manifestazione è poi arrivata la leggendaria pattuglia acrobatica dei Cavalieri Russi, che hanno colorato il cielo della capitale con il tricolore della bandiera russa.

Tema:
Il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale (69)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook