16:43 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
172
Seguici su

Il sindaco di Mosca ha prolungato l'isolamento fino al 31 maggio, sottolineando che è ancora presto per riaprire.

Il primo cittadino moscovita, Sergey Sobyanin, ha annunciato l'estensione delle misure restrittive legate alla diffusione del Covid-19 fino al prossimo 31 maggio.

"Le limitazioni temporanee per le attività commerciali, di ristorazione, dei settori dei servizi, culturali, educativi e sportivi e altri settori non produttivi, oltre al regime di autoisolamento, saranno prolungati fino al 31 maggio 2020. E' ancora presto per aprire ristoranti, teatri, complessi sportivi", ha scritto Sobyanin sul proprio blog.

Dallo scorso 30 di marzo tutti i cittadini residenti a Mosca sono obbligati a rispettare il regime di autoisolamento, con limitazioni imposte alle attività commerciali non di generi di prima necessità.

In precedenza il regime di autoisolamento che in precedenza era in vigore soltanto per i cittadini oltre i 65 anni di età.

Il Covid-19 in Russia

Finora in Russia sono stati registrati oltre 177.000 contagi da coronavirus, a fronte di un numero di vittime pari a 1625.

Dall'inizio della pandemia sono più di 23.000 le persone che nel Paese sono guarite dal Covid-19.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook