08:26 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
209
Seguici su

Il prossimo 13 maggio il governo di coalizione Likud-Blu Bianco, presterà giuramento, mettendo fine alla crisi politica più lunga della storia d'Israele.

A più di un anno dal suo inizio sembra essere giunta al termine la crisi politica più lunga della storia d'Israele, con la Corte suprema del Paese che nelle scorse ore ha ratificato l'accordo di coalizione tra Benjamin Netanyahu e Benny Gantz.

Nelle ore immediatamente precedenti, i due leader avevano annunciato che il loro governo avrebbe prestato giuramento il 13 maggio.

Nel corso dell'ultimo anno lo Stato ebraico era piombato in una crisi politica apparentemente senza fine, a dispetto di tre tornate elettorali, tenutesi ad aprile e a settembre 2019 e a marzo 2020.

Lo scorso 2 marzo, alle ultime elezioni, né il Likud di Benjamin Netanyahu né Blu e Bianco di Binyamin Gantz sono riusciti a ottenere la maggioranza dei seggi nel Knesset, attestandosi rispettivamente al 29,48% e al 26,59%.

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook