08:48 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
6681
Seguici su

La notizia sulla neutralizzazione di un attacco missilistico è stata riportata dai media governativi siriani.

Un raid missilistico aereo contro Aleppo, città della Siria settentrionale, è stato neutralizzato dalla contraerea dell'esercito siriano, segnalano i media governativi oggi.

Secondo informazioni non confermate, il tentativo d'attacco sarebbe stato perpetrato dalle forze israeliane, che avevano nel mirino un centro di ricerca situato nel complesso bellico di al-Safira, vicino ad Aleppo.

Secondo una dichiarazione ufficiale del comando dell'esercito siriano, i missili sono caduti tra vari depositi militari di al-Safira.

Una mappa pubblicata sui social da Aurora Intel mostra "l'area di interesse" a seguito della segnalazione di tre esplosioni significative avvertite ad Aleppo.

Le informazioni attuali ottenute da Aurora Intel sembrano mostrare che 7 missili siano stati lanciati durante l'attacco. Tuttavia, non è chiaro da quale direzione siano partiti, dal momento che secondo altri rapporti potrebbero essere stati lanciati dall'Iraq.

Hanno anche pubblicato il presunto video dell'attacco:

​Questo attacco neutralizzato arriva il giorno dopo che il ministero degli Esteri siriano aveva espresso una "forte condanna" e rigetto delle intenzioni del governo israeliano di annettere altri territori palestinesi in Cisgiordania.

In aggiunta i media siriani hanno attribuito diversi raid aerei contro il Paese tra il 31 marzo e il 27 aprile all'Aviazione militare israeliana. La società d'intelligence privata ImageSat aveva poi pubblicato diverse immagini sui social come prova di questi bombardamenti, che Tel Aviv finora non ha mai rivendicato.

Tags:
Esercito della Siria, crisi in Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook