09:09 29 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
0 81
Seguici su

Il Giappone annuncia la consegna gratuita del farmaco Avigan, noto anche come Favipiravir e Favilavir, in 43 paesi per le sperimentazioni di esso come un medicinale per trattamento della polmonite che viene provocata dall’infezione di coronavirus.

Il ministro degli Esteri nipponico Toshimitsu Motegi in una conferenza stampa a Tokyo ha rivelato che il Giappone ha ricevuto attraverso canali diplomatici la richiesta di forniture di Avigan da 80 paesi. Nei prossimi giorni è previsto l'invio dei primi lotti di farmaci a più di metà dei paesi che ne hanno fatto richiesta.

"Ad oggi abbiamo concordato i dettagli sulle consegne con 43 paesi. Saremo in grado di avviare le consegne dopo il weekend. Per quanto riguarda la quantità, siccome si tratta di prove cliniche, in ciascuno di questi paesi saranno inviati farmaci sufficienti per il trattamento di 20 persone", ha dichiarato il ministro.

In precedenza medici cinesi avevano scoperto l’efficacia di Avigan nel trattamento della polmonite che viene provocata dall’infezione di coronavirus. Il farmaco è stato sviluppato per curare l'influenza sei anni fa. Tuttavia, durante le sperimentazioni sugli animali sono emersi effetti collaterali durante lo sviluppo fetale. Di conseguenza ne è stato vietato l'uso da parte di donne in gravidanza ed è stato incluso nell'elenco dei farmaci, il trattamento con i quali è ammissibile solo su ordine speciale del governo se tutti gli altri farmaci non funzionano.

"Collaboreremo con il settore privato e la comunità internazionale per sviluppare un trattamento per il coronavirus”, ha inoltre specificato Motegi.

Avigan in Italia

A marzo il governatore del Veneto Luca Zaia ha affermato che la Regione era in attesa di arrivo di una consegna di Avigan dal Giappone.

Pochi giorni dopo il Giappone ha dichiarato di aver avviato le sperimentazioni cliniche su 80 pazienti positivi al coronavirus, sia le persone con sintomi lievi che gli asintomatici. L’obiettivo delle sperimentazioni è quello di rilevare quale effetto avrà il farmaco sull’organismo in cui è presente il virus.

Al momento il Giappone dispone di una riserva di Avigan che sarebbe sufficiente per il trattamento di 2 milioni di persone.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook