16:25 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
413
Seguici su

Al 25 aprile, il numero di casi confermati di coronavirus a livello globale è pari a 2.686.785, con 184.681 morti, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità.

Attualmente, non ci sono prove che le persone che si sono riprese dal COVID-19 siano protette da una seconda infezione, ha affermato l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) in una nota.

L'organizzazione internazionale ha anche messo in guardia dall'uso dei cosiddetti "passaporti immunità" o "certificati privi di rischio" dopo COVID-19 in quanto potrebbero aumentare il rischio di diffusione dell'infezione.

La scorsa settimana, il Cile ha dichiarato che avrebbe rilasciato i primi "passaporti dell'immunità" al mondo a persone che si sono riprese dal coronavirus e hanno sviluppato gli anticorpi contro l'infezione. Secondo le autorità del paese, tali passaporti consentiranno alle persone di riprendere a lavorare.

A partire dal 25 aprile, il numero di casi confermati di COVID-19 a livello globale ha superato i 2,6 milioni, con oltre 184.000 vittime, afferma l'OMS

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)

Correlati:

Secondo la classificazione OMS per il coronavirus Israele fa parte dell'Europa
L'OMS chiede un cessate il fuoco in Siria
Codacons presenta denuncia contro Oms: “concorso in epidemia colposa"
Tags:
Coronavirus, OMS
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook