09:30 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
232
Seguici su

Ricercatori provenienti da Turchia e Stati Uniti hanno scoperto le prime prove scritte della morte di una persona a seguito della caduta di un meteorite.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Meteoritics & Planetary Science.

Le prime leggende sulle vittime colpite da meteoriti risalgono all'epoca biblica, ma finora i ricercatori non erano riusciti a confermare le informazioni con documenti. Gli studiosi hanno trovato nuove informazioni nell'Ufficio degli Archivi di Stato della presidenza turca.

I ricercatori hanno scoperto tre lettere in lingua ottomana. I testi affermano che il 22 agosto 1888 un meteorite era entrato nell'atmosfera terrestre e durante la caduta aveva colpito e ucciso una persona e ferito un'altra nella città di Sulaymaniyah in Iraq.

Secondo il racconto dei testimoni, diversi oggetti erano caduti contemporaneamente sul villaggio. Questo meteorite veniva descritto nella forma di una "palla di fuoco". I frammenti del corpo celeste avevano gravemente danneggiato le colture nei campi, che, secondo i ricercatori, indicano l'impatto dell'onda d'urto.

Gli studiosi hanno ipotizzato che potrebbero esserci altri documenti a conferma di casi simili in un punto o nell'altro del pianeta. Molti potrebbero non essere scritti in inglese, pertanto non vengono notati dai ricercatori.

Tags:
Scienza e Tecnica, meteorite, Società
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook