04:56 02 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
1101
Seguici su

Nuovo duro colpo da parte degli Stati Uniti all’ Organizzazione Mondiale della Sanità. Dopo le accuse e il taglio dei fondi, ora dichiarano di non voler partecipare neppure all’iniziativa globale per la ricerca, cura e vaccino al COVID-19.

In precedenza, gli Stati Uniti avevano staccato la spina delle loro donazioni all'Organizzazione mondiale della sanità citando la presunta cattiva gestione di quest'ultima nella lotta contro la pandemia di coronavirus e accusandola di cospirare con la Cina al fine di nascondere fatti sull'epidemia durante le sue fasi iniziali.

Ora arriva l’annuncio che gli Stati Uniti non prenderanno neppure parte al lancio della nuova iniziativa globale dell’OMS, progettata per organizzare lo sviluppo congiunto della medicina contro il coronavirus, ha detto un portavoce della missione americana a Ginevra.

"Non ci sarà partecipazione ufficiale degli Stati Uniti. Attendiamo di saperne di più su questa iniziativa a sostegno della cooperazione internazionale per sviluppare il vaccino per COVID-19 il più presto possibile", ha detto il portavoce in una risposta scritta a una domanda inviata dalla Reuters.

Allo stesso tempo, l'iniziativa, che dovrebbe essere lanciata oggi 24 aprile, ha ricevuto il sostegno del Presidente francese Emmanuel Macron e della cancelliera tedesca Angela Merkel. Lo sforzo globale dovrebbe unire i paesi di tutto il mondo nel tentativo di trovare farmaci sicuri ed efficaci per prevenire l'infezione e curare coloro che hanno già contratto il COVID-19, nonché test per rilevare il virus nei portatori.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook