09:24 05 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
0 72
Seguici su

Dopo l’ultimo paziente dichiarato fuori pericolo oggi, la città che era stata il primo epicentro della pandemia, ora non ha più pazienti affetti da COVID-19 in condizioni gravi.

Il portavoce della Commissione Medica Nazionale cinese, Mi Feng, citato dai media del Paese, ha ufficialmente comunicato che, dopo essere stato dichiarato fuori pericolo l’ultimo paziente grave, ora a Wuhan, la famosa capitale della provincia di Hubei che fu il primo epicentro della pandemia, non esistono più pazienti in condizioni gravi.

"Abbiamo appena ricevuto la notizia che l'ultimo paziente affetto da coronavirus, che versava in condizioni critiche, si è ripreso dalla malattia a Wuhan. Ad oggi, 24 aprile, il numero di pazienti COVID-19 con una forma grave della malattia, è zero", ha detto Mi in conferenza stampa.

Non solo ora nella città che a tempo di record era stata costretta ad erigere due nuovi ospedali non ci sono più malati gravi, ma, secondo gli ultimi dati ufficiali, nell’intera provincia di Hubei, che da sola ha una popolazione di circa 60 milioni di abitanti (più dell’Italia), negli ultimi 20 giorni non ci sarebbe stato alcun nuovo caso di contagio da coronavirus e i casi ancora in cura, peraltro non gravi, sarebbero solamente 47.

Dall'inizio dell'epidemia alla fine di dicembre, un totale di 50.333 persone a Wuhan avevano contratto il virus e 3.869 erano morti a causa della malattia. Ora la città e l’intera provincia sono tra le poche al mondo riconosciute ‘a basso rischio’.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook