22:57 04 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
135
Seguici su

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha dichiarato che il suo paese aumenterà i finanziamenti per l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Il premier ha anche affermato che vorrebbe scoprire come è stato nato il virus che si è diffuso in tutto il mondo.

Trudeau ha dichiarato che le autorità del paese stanno creando un fondo di emergenza per il sostegno alla popolazione di 350 milioni di dollari canadesi (circa 229 milioni di euro) con l’obiettivo di supportare le organizzazioni di beneficenza e non governative impegnate per contenere la diffusione del COVID-19.

Non solo, il Canada ha anche intenzione di aumentare i fondi destinati all' Organizzazione Mondiale della Sanità. 

"Aumenteremo i nostri contributi all'OMS per far fronte a questa pandemia. Noi stanziamo per loro i fondi che equivalgono a decine di milioni di dollari all'anno”, ha affermato Trudeau.

Il premier canadese ha aggiunto che allo stesso tempo è necessario scoprire come ha avuto l’inizio la pandemia “per essere sicuri che non accada mai più nel futuro”.

Lo scorso 14 aprile il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che Washington avrebbe sospeso i finanziamenti all'OMS poiché non ha fornito le informazioni sul coronavirus in modo tempestivo ed ha fallito nel dire la verità alla comunità mondiale. Trump ha accusato l'organizzazione per essersi affidata ai dati inattendibili delle autorità cinesi e aver sottovalutato il pericolo della diffusione del virus in altri paesi. Secondo il capo dello Stato americano, per colpa delle azioni dell’OMS il numero di contagiati dal COVID-19 al mondo "è cresciuto 20 o più volte".

Lo scorso 11 marzo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di pandemia in relazione alla diffusione del coronavirus COVID-19. Ad oggi in Canada sono stati accertati 38.205 casi di contagio dal coronavirus con 1.831 decessi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook