17:41 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
0 23
Seguici su

I nuovi dati rilasciati dall’Ufficio Statistiche Nazionali del Regno Unito rivelano che la vera portata del bilancio delle vittime di Covid-19 in Gran Bretagna potrebbe essere probabilmente del 41 percento superiore a quanto indicato dal Governo britannico.

Nel suo ultimo rapporto di questa mattina, martedì 21 aprile, l'ONS (Office for National Statistics) ha rivelato di aver registrato 13.121 morti fino al 10 aprile in Inghilterra e Scozia, mentre i dati ufficiali del Governo per coloro che sono morti in ospedale per la medesima causa sarebbero rimasti fermi a sole 9.288 unità, circa il 41% in meno.

La discrepanza nelle cifre sarebbe causata dal fatto che il Regno Unito nei suoi aggiornamenti quotidiani sulla mortalità include solo persone che sono risultate positive al virus e morte in ospedale. Tuttavia, più del 16 percento dei decessi correlati a Covid-19 sono avvenuti in case di cura o in case private, il che evidenzia il problema in corso nel Regno Unito relativo alla registrazione di decessi direttamente derivanti dall'epidemia di coronavirus.

​Covid-19, la malattia respiratoria causata dal coronavirus, è stata menzionata in almeno un terzo di tutti i certificati di morte compilati in Inghilterra e Galles al 19 aprile. A Londra, quella percentuale era superiore al 50%.

Secondo il Johns Hopkins Coronavirus Resource Centre, che tiene traccia delle segnalazioni di casi e li conferma con i dipartimenti sanitari locali, il Regno Unito nel suo complesso avrebbe attualmente 125.856 casi confermati di infezione da coronavirus. Il bilancio delle vittime dell’intero Paese ammonterebbe a 16.550, mentre solo 446 pazienti si sono ripresi. Tra questi, il primo ministro britannico Boris Johnson.

Se queste cifre venisse confermato essere sottovalutate, il bilancio del costo umano per il Regno Unito nel suo insieme potrebbe essere superiore alle 23.000 vittime, rendendo la nazione la seconda più colpita in Europa dopo l’Italia, secondo quanto pubblica l’agenzia Reuters.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook