09:53 05 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
Escalation ad Idlib (50)
5320
Seguici su

Un caccia russo Su-35 ha rilevato un aereo da ricognizione militare statunitense che volava verso le strutture militari russe in Siria, ha annunciato il Ministero della Difesa.

La base aerea di Khmeimim a Latakia, nel nord-ovest della Siria, è tra le strutture militari russe più difese all'estero, con radar avanzati, un contingente di aerei da combattimento e sistemi di difesa aerea S-400.

L'incidente, che si è verificato domenica, ha avuto luogo dopo che un caccia della base aerea di Khmeimim era stato mandato in missione per affrontare un bersaglio aereo non identificato che si stava dirigendo verso le posizioni russe in Siria. L'aeromobile è stato identificato e si è rivelato essere un aereo della Marina statunitense, ha affermato il Ministero.

"Il 19 aprile, verso le 15:00 circa, ora di Mosca, un obiettivo aereo è stato rilevato dai mezzi di controllo dello spazio aereo russo su acque neutre nel Mar Mediterraneo, volando verso strutture militari russe nella Repubblica araba siriana", hanno detto i militari .

"Dopo essersi avvicinato al velivolo, il pilota del caccia russo ha identificato il numero di coda dell'aereo e il suo status di velivolo della Marina degli Stati Uniti, e lo ha portato sotto scorta", si legge nella nota. Dopo essere stato etichettato, l'aereo da ricognizione americano pare abbia cambiato rotta, permettendo al caccia russo di tornare alla base.

L'esercito russo ha sottolineato che tutti i voli delle forze aerospaziali russe avvengono in stretta conformità con le norme internazionali sull'uso dello spazio aereo in acque neutre.

Il Pentagono non ha ancora commentato l'incidente

Bombardieri statunitensi e NATO, aerei da ricognizione e droni spia esplorano regolarmente le difese aeree russe vicino alla sua base aerea siriana, nel Mar Baltico e nel Mar Nero, con le statistiche militari russe che riportano tra una e le due dozzine di tali incidenti a settimana. Quando l'aereo straniero si avvicina troppo, i caccia vengono inviati per l’intercettazione.

La base di Khmeimim

La Russia ha stabilito la sua base a Khmeimim nel settembre del 2015 in funzione delle operazioni militari a supporto del Governo siriano nel contrasto a gruppi terroristici tra cui al-Qaeda (aka al-Nusra)* e Daesh (ISIS)*. Le difese aeree della base sono state rafforzate in modo significativo alla fine del 2015 in seguito all’abbattimento da parte delle forze turche di un Su-24M russo vicino al confine turco. Dopo quell'incidente, gli aerei alla base sono stati equipaggiati con missili aria-aria e le difese di terra con i sistemi missilistici S-400. Oltre alla base Khmeimim, la Russia in Siria dispone di una base navale a Tartus.

*Organizzazioni terroristiche proibite nella Federazione Russa

Tema:
Escalation ad Idlib (50)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook