15:27 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
3227
Seguici su

Mentre Macron annuncia l'estensione del lockdown, nei sobborghi della capitale parigina si susseguono gli scontri tra residenti e forze dell'ordine.

Nella primissima mattinata odierna la polizia francese e i residenti della banlieue parigina di Villeneuve-la-Garenne si sono resi protagonisti di scontri, con le forze dell'ordine che sono intervenute utilizzando gas lacrimogeni in seguito al lancio di petardi nelle strade da parte dei manifestanti.

Diversi testimoni oculari, nelle scorse ore, hanno condiviso sui social network dei video che mostrano le strade del sobborgo parigino immerse in una fitta coltre di fumo.

A causare i tafferugli, stando a quanto reso noto dai media francesi, due differenti episodi che avrebbero causato la rabbia e lo sdegno delle minoranze etniche.

Il primo avrebbe visto protagonista un giornalista di origine algerina, che sarebbe stato picchiato dagli agenti; il secondo, invece, avrebbe coinvolto un 30enne motociclista, finito in ospedale in seguito ad una collisione con una vettura della polizia.

Il Covid-19 in Francia

Ieri, il direttore dell'Agenzia della salute pubblica francese, Jerome Salomon, ha reso noto che il bilancio delle vittime del coronavirus nel Paese transalpino ha raggiunto quota 19,718, a fronte di un numero totale dei contagi che si attesta a quota 112.600.

Lunedì scorso, il presidente della Repubblica Emmanuel Macron ha annunciato l'estensione delle misure di lockdown e di distanziamento sociale fino al prossimo 11 di maggio.

 

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook