10:29 13 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 70
Seguici su

Il presidente USA Donald Trump ha dichiarato in precedenza al briefing della task force del coronavirus della Casa Bianca di sabato che le sue relazioni con il leader nordcoreano Kim Jong-un erano "buone", aggiungendo che gli Stati Uniti sarebbero entrati in guerra con la Corea del Nord se non avesse vinto le elezioni presidenziali.

Il ministero degli Esteri nordcoreano ha negato domenica di aver inviato una lettera al presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

"Non possiamo sapere se il presidente degli Stati Uniti si riferisca a lettere scambiate in passato, ma la nostra leadership non ha mai inviato alcuna lettera al presidente degli Stati Uniti", ha dichiarato l'agenzia di stampa statale KCNA.

Alla fine di marzo, l'agenzia centrale coreana di stato ha riferito che il presidente degli Stati Uniti aveva inviato una lettera a Kim Jong-un, in cui esprimeva il desiderio di cooperare con Pyongyang nell'area delle misure di controllo delle epidemie.

Correlati:

Corea del Nord, lanciati missili balistici a corto raggio verso il Mar del Giappone
Corea del Nord, lanciati due missili balistici a corto raggio verso il Mar del Giappone
Corea del Nord lancia missili a corto raggio - Seul
Tags:
Donald Trump, Kim Jong-un
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook