22:54 04 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
116
Seguici su

Il chitarrista del leggendario gruppo rock britannico dei Queen Brian May ritiene che le persone che mangiano carne siano colpevoli per la pandemia di coronavirus.

Lo riporta il sito NME. A suo avviso gli eventi recenti costringeranno molte persone a riconsiderare il loro atteggiamento in relazione a questo alimento. Soprattutto quando sul web sono girate le notizie sul fatto che la prima persona a rimanere contagiata dal nuovo coronavirus sia stato un ambulante nel mercato di Wuhan, dove venivano cucinati e venduti animali esotici, sebbene non vi sia alcuna conferma ufficiale di questa teoria.

"Apparentemente, questa pandemia proviene davvero da quelli che mangiano animali. E ora sono ancora più convinto che mangiare carne non sia la cosa più salutare", ha detto Brian May.

Lo scorso gennaio il famoso musicista è diventato vegetariano ed ora è seriamente interessato a questo modo di alimentarsi nella speranza di cambiare qualcosa.

"Per tre mesi ho perseguito questo stile di vita. All'inizio è stato un esperimento per me. Tuttavia sono stato un animalista per molto tempo, ma di tanto in tanto mangiavo carne. Ora abbiamo visto che mangiare animali ha messo in ginocchio le persone. Pertanto penso che sia il momento di ristudiare il nostro mondo per non distruggere altre specie", ha detto May.

Nel mondo, secondo gli ultimi dati aggiornati dall'Istituto Hopkins, oltre 2 milioni persone sono state contagiate dal coronavirus.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
Tags:
Società, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook