00:00 03 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
111
Seguici su

Emirates è la prima compagnia aerea a condurre test rapid COVID-19 in loco per i passeggeri, in coordinamento con le autorità sanitarie di Dubai. I passeggeri diretti in Tunisia sono stati tutti testati per il virus prima di partire.

La compagnia aerea Emirates Airlines, in coordinamento con l'autorità sanitaria di Dubai, ha introdotto il test sierologico per i passeggeri: le persone che dovevano imbarcarsi su un volo per la Tunisia sono state tutte sottoposte al prelievo del sangue per il test rapido per il Covid-19, i cui risultati sono stati disponibili dopo 10 minuti.

L​e procedure di check-in e imbarco della compagnia aerea sono state adattate tenendo conto delle distanze sociali. Le barriere protettive sono state installate ad ogni banco di check-in per fornire ulteriori misure di sicurezza ai nostri passeggeri e dipendenti durante qualsiasi interazione. Guanti, maschere e disinfettanti per le mani sono stati resi obbligatori per tutti i dipendenti dell'aeroporto. I passeggeri sono inoltre tenuti a indossare le proprie maschere quando in aeroporto e a bordo del velivolo, e seguire le linee guida di allontanamento sociale.

"Stiamo lavorando su piani per aumentare le capacità di test in futuro ed estenderlo ad altri voli, questo ci consentirà di condurre test in loco e fornire conferma immediata per i passeggeri Emirates che viaggiano in paesi che richiedono certificati di test Covid-19. La salute e la sicurezza del personale e dei passeggeri in aeroporto rimangono di fondamentale importanza.” ha dichiarato Adel Al Redha, Chief Operating Officer di Emirates Airlines.

Il volo EK 747 è partito dal Terminal 3 dell'aeroporto di Dubai alle 10.00 ora locale di mercoledì con destinazione Tunisi, dov'è arrivato alle 13.25. Negli Emirati Arabi il totale di contagi da Covid-19 confermati è di 5.365, con 33 vittime. 

 

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook