08:20 29 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Nella capitale afghana entra in vigore il divieto di utilizzare motocicli per gli spostamenti in città, in quanto presentano un pericolo per attività criminali e terroristiche.

A partire da oggi, 15 aprile, il ministero degli Interni dell’Afghanistan ha introdotto il divieto di girare in moto a Kabul, capitale del Paese. Come riportato dal canale televisivo TOLOnews, che cita il portavoce del ministero degli Interni Tariq Arian, il dicastero ha intrapreso tale misura, poiché questo tipo di trasporti viene frequentemente utilizzato per compiere attività criminali ed attentati terroristici.

Il canale ha pubblicato un video di poliziotti in servizio mentre applicano la nuova misura, fermando i motociclisti.

Secondo quanto riferito dal giornale Dawn, il divieto non riguarderà i corrieri che consegnano cibo a domicilio. Questo servizio è più richiesto nel paese nei giorni del blocco dovuto alla diffusione del Coronavirus.

Negli ultimi mesi in Afghanistan sono diventati più frequenti gli attacchi armati contro le forze dell’ordine da parte di persone su motocicli. Dall’inizio di aprile in questo modo sono state uccise due guardie personali del capo dello Stato Ashraf Ghani.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook