08:56 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
0 143
Seguici su

Secondo il professore dell’Accademia delle scienze russa Alexander Chuchalin, capo del dipartimento di terapia ospedaliera dell'Università medica di ricerca nazionale russa Pirogov, il paziente zero in Russia sarebbe stato individuato.

Trovato il "paziente zero" in Russia: si tratterebbe di un uomo di mezza età proveniente da Milano al quale era stata diagnosticata la malattia molto rapidamente per via del tempestivo manifestarsi e rilevamento delle complicanze caratteristiche.

"Noi con il capo medico dell’ospedale specializzato in malattie infettive di Kommunarka, Denis Protsenko, gli abbiamo fatto questa diagnosi e subito prescritto un trattamento” ha rivelato il professor Chuchalin ai media, riservandosi tuttavia di specificare nel dettaglio le generalità del soggetto per ovvi motivi di riservatezza.

Il medico ha poi spiegato che l’uomo fu anche il primo in Russia a riprendersi dal COVID-19, non prima, tuttavia e suo malgrado, di infettare anche gli anziani genitori. Gli specialisti sono stati costretti a collegare il padre al ventilatore, mentre la madre ha avuto un decorso meno invasivo.

Secondo gli ultimi dati, in totale sono 24.490 i pazienti accertati affetti da coronavirus in Russia, 198 persone sono morte, quasi duemila sono state curate.

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 2 milioni di casi nel mondo (15 - 27 aprile) (119)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook