08:30 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
122
Seguici su

Uefa e Eca starebbero lavorando all'ipotesi di chiudere i campionati nazionali a luglio e Champions e Europe League ad agosto, per ricominciare la prossima stagione a settembre.

Uefa ed Eca studiano un calendario di chiusura dei campionati, sempre che la situazione sanitaria lo permetta. Secondo quanto riportato l'ipotesi al vaglio è quella di giocare playoff a partita secca, a porte chiuse e su campo neutro. Lo riferisce l'agenzia spagnola Cadena Ser, citando fonti vicine ai club sportivi.

I campionati nazionali potrebbero iniziare il prima possibile. Addirittura il campionato tedesco potrebbe riprendere a metà maggio. Gli altri, al massimo, a metà luglio. 

La Champions e l'Europa League potrebbero disputarsi ad agosto. I turni di qualificazione per i quarti di finale, le semifinali e la finale si giocheranno per un periodo di due settimane in agosto e in una posizione neutrale. La condizione è che i match si disputino a porte chiuse.

Chiusi i campionati e le coppe, i calciatori avrebbero tre settimane di ferie per iniziare la stagione 2020-2021 a settembre. Secondo la stessa agenzia, sia la UEFA che i club europei in un incontro che si terrà nell'imminente definiranno il piano.

Tags:
Champions League, UEFA, Calcio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook