08:52 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
340
Seguici su

Gli aerei antincendio dell’Ucraina stanno cercando di spegnere i devastanti incendi scoppiati nella zona di alienazione di Chernobyl con tonnellate di acqua.

Gli sforzi per contenere gli incendi nella zona di esclusione di Chernobyl in Ucraina hanno coinvolto centinaia di vigili del fuoco, decine di veicoli e diversi  aeromobili, ha detto sabato una dichiarazione del Servizio di emergenza statale (SES) dell'Ucraina.

"Almeno 312 persone sono state coinvolte nella lotta antincendio", si legge nella nota, aggiungendo che almeno "83 unità di equipaggiamento hanno preso parte all’operazione, tra cui tre aerei e 3 elicotteri del SES, il 10 aprile hanno effettuato 96 lanci di di acqua per un totale di 240 tonnellate".

Secondo i dati SES, i tre velivoli AN-32 hanno effettuato 8 lanci d'acqua nel corso venerdì, rilasciando 64 tonnellate di acqua mentre i tre elicotteri Mi-8 hanno effettuato 88 lanci pari a 176 tonnellate di acqua sganciati sugli incendi.

Il 4 aprile, l'incendio boschivo è iniziato vicino al famigerato sito del disastro nucleare della centrale nucleare di Chernobyl. Il 7 aprile, gli incendi hanno coperto quasi 35 ettari di territorio.

La polizia afferma di aver arrestato il sospettato colpevole che afferma di aver dato fuoco e spazzatura e all'erba "per divertimento". È stato denunciato.

La dichiarazione ha aggiunto che i livelli di radiazione nelle aree circostanti e nella regione circostante la capitale Kiev rientrano nei limiti normali e non superano i livelli di fondo naturale.

Correlati:

Ex operai dell'industria nucleare ucraina lanciano allarme "rischiamo un’altra Chernobyl"
Incendi boschivi nella zona di alienazione di Chernobyl
Incendio nella zona di alienazione Chernobyl: nel rogo radiazioni 16 volte oltre la norma
Tags:
Chernobyl
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook