09:31 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: contagi mondiali si avvicinano a 2 milioni (10-15 aprile) (58)
91640
Seguici su

Il senatore USA Lindsey Graham ha dichiarato su Fox News che la Cina è responsabile delle morti americane dovute a infezione da coronavirus e della disoccupazione che ne consegue.

Il Senatore USA Lindsey Graham ha dichiarato che la Cina è responsabile dei decessi del coronavirus negli Stati Uniti.

"La pandemia è iniziata a causa del governo cinese e del suo comportamento. Questa è la terza malattia (proveniente) dalla Cina", ha spiegato Graham.

Ha osservato che gli Stati Uniti dovrebbero "costringere la Cina a cambiare il suo comportamento".

"E voglio iniziare a cancellare parte del nostro debito verso la Cina, perché sono loro che devono pagarci, non noi a loro!" disse il senatore.

In precedenza, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha accusato la Cina di diffondere disinformazione sul coronavirus al fine di screditare le azioni delle autorità americane per combattere il COVID-19. Il ministero degli Esteri cinese ha definito tali accuse una "commedia americana". Il rappresentante dell'agenzia ha osservato che la Cina ha trasmesso tempestivamente informazioni sull'epidemia all'OMS e ad altri paesi.

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) l'11 marzo ha dichiarato l'infezione da coronavirus una pandemia. Secondo gli ultimi dati, oltre 1,5 milioni di persone nel mondo sono state infettate dal coronavirus, oltre 92 mila sono morte.

Tema:
La pandemia del coronavirus: contagi mondiali si avvicinano a 2 milioni (10-15 aprile) (58)

Correlati:

Cina pronta ad aiutare la Russia nella lotta contro il coronavirus
USA, senatore neocon Graham: “non siamo una nazione unita senza punire la Russia”
USA possono tagliare i finanziamenti dell'OMS perché “sbilanciata verso la Cina"
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook