14:43 02 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
1111
Seguici su

Gli alimenti ricchi di vitamina D oltre ad avere un effetto positivo sul funzionamento del sistema cardiovascolare hanno un effetto protettivo su di esso, hanno scoperto i ricercatori greci. I risultati del loro studio sono stati pubblicati da MedicalXpress.

Dal 2001 al 2012 l'equipe scientifica ha analizzato i dati relativi all'alimentazione e alla salute di oltre 3mila tra uomini e donne. Si è scoperto che le persone che consumavano alimenti con una grande quantità di vitamina D, il rischio di malattie cardiache era minimo. La dieta di tali pazienti includeva pesce, uova, formaggio, burro ed altri prodotti.

Durante l'esperimento in un gruppo con un basso livello di consumo di cibi con vitamina D, il 24% degli uomini e il 14% delle donne ha avuto un infarto, ictus o altre malattie cardiache. Per i partecipanti con un consumo medio di vitamina D questi indicatori sono diminuiti al 17% percento e al 10% rispettivamente per uomini e donne. Tra i volontari la cui dieta era ricca di vitamina sono stati osservati problemi cardiaci nel 12% degli uomini e nell'11% delle donne.

I ricercatori raccomandano di assumere vitamina D, dal momento che da essa si possono trarre grandi benefici.

"A differenza degli esperimenti sugli integratori di vitamina D che hanno mostrato un effetto moderato o neutro sulla salute del cuore, questo studio ha scoperto che un aumento dell'assunzione di vitamina D dal cibo può proteggere dai problemi cardiaci, specialmente negli uomini", si legge nell'articolo .

Tags:
Scienza e Tecnica, Società, Salute, Medicina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook