14:30 02 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
1221
Seguici su

La Russia stanzierà 10 miliardi di rubli di straordinari per il personale medico durante la pandemia di COVID-19, ha detto il presidente russo, Vladimir Putin durante un incontro con i governatori.

Il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin è intervenuto in un incontro con i governatori sulla situazione del coronavirus nel Paese.

Il presidente ha sottolineato che il compito urgente di tutte le regioni è aumentare la preparazione delle strutture mediche e aumentarne la capacità.

Ecco le dichiarazioni principali del presidente:

  • Da aprile per 3 mesi dovrebbe essere istituito un pagamento speciale per i medici in lotta con il coronavirus: da 25 a 80mila rubli;
  • Proposto di estendere a tutte le piccole e medie imprese una sospensione di sei mesi nei pagamenti assicurativi, come per le microimprese;
  • Prima di tutto occorre aiutare quelle aziende che mantengono l'occupazione, chi è rimasto senza lavoro lo aiuteremo direttamente;

  • Chi ha perso il lavoro e si è rivolto all'ufficio di collocamento dopo il 1° marzo riceverà un sussidio di disoccupazione pari all'importo del salario minimo: 12 mila 130 rubli;
  • Putin ha incaricato il governo e la Banca centrale in 5 giorni di sviluppare un programma di supporto aggiuntivo per le aziende per mantenere l'occupazione e gli stipendi;
  • Putin ha proposto di pagare i genitori che hanno perso il lavoro con a carico figli minorenni un sussidio di 3mila rubli per ogni figlio nei prossimi tre mesi;
  • I genitori dei bambini dai 3 ai 7 anni non dovranno più fornire certificati per ricevere i pagamenti;

  • Putin ha disposto di garantire il rinnovo automatico dei documenti in scadenza;
  • Il ministero delle Finanze deve fornire alle regioni flessibilità e libertà di manovra nell'assegnazione dei fondi per contrastare il coronavirus;
  • Tutte le questioni relative alla lotta contro il coronavirus devono essere affrontate in modo rapido ed efficiente;
  • Alle regioni vengono date ampie opportunità nella lotta contro il coronavirus, ma scrupolosamente ne verrà chiesto il feedback;

  • Serve un elenco chiaro delle società che sono state fermate per i rischi aggravati, le altre possono lavorare;

  • Bisogna combattere per ogni vita;

  • Nonostante la fatica, i cittadini devono rispettare l'autoisolamento.

Il presidente russo ha dichiarato che le prossime 2-3 settimane saranno decisive per l'evoluzione della situazione del coronavirus nel Paese: in questo periodo sarà necessaria la massima concentrazione di tutte le risorse.

Ha osservato che in Russia l'esperienza di tutti i Paesi che hanno affrontato la minaccia del coronavirus è stata attentamente studiata, e "dice che le prime quattro o cinque settimane dall'inizio dell'epidemia sono le più difficili".

Fino ad oggi in Russia sono stati registrati 8.672 casi di coronavirus in 81 regioni, tra cui 63 vittime e 580 guariti.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook